Credi di aver già visto di tutto? Ecco il PC che ‘respira’!

Lo YouTuber DIY Perks ha costruito un interessantissimo sistema di raffreddamento che sembra mimare il funzionamento di un polmone. Il risultato è decisamente sorprendente.

I PC si possono raffreddare in molti modi diversi, alcuni semplici e altri più complessi, alcuni più efficaci e altri meno: oggi come oggi è difficile trovare soluzioni altamente scadenti, ma questo non significa che non si possa provare delle alternative.

Il progetto di Matt del canale DIY Perks va proprio in quella direzione, e non è di quelli che si vedono tutti i giorni. Anche se basato su principi non del tutto inediti, un’occhiata al video per vederne la progettazione e l’efficacia è caldamente consigliata.

Il design prevede un sistema a soffietto basato su un magnete: è sempre un raffreddamento ad aria, ma non di quelli che siamo abituati a vedere di solito. Tutto si basa sostanzialmente su un magnete sospeso in un tubo acrilico, pieno di liquido e circondato da un gruppo di magneti incorporati nel soffietto.

Inserendo acqua nel tubo tramite una serie di pompe interconnesse, i magneti si muovono avanti e indietro con facilità permettendo al soffietto di muoversi rapidamente e in modo silenzioso, spingendo il volume d’aria in modo da espellere l’aria calda e permettere l’ingresso di quella più fresca.

Il computer inserito all’interno di questo case di grandi dimensioni, di certo non trasportabile né tanto meno da scrivania, è formato da un Ryzen 9 5950X con 16 core e 32 thread e una scheda video GeForce RTX 3080 che, sottoposti a massimo carico (in Prime95 e FurMark), si fono fermati rispettivamente a 60 °C e 62°C. Sia sulla CPU che sulla GPU erano presenti dei waterblock di Alphacool, mentre il resto del sistema contava su una scheda madre mini-ITX ASRock e 64 GB di memoria DDR4 Crucial Ballistix a 3600 MHz.

Il progetto funziona, rimane relativamente silenzioso a parte qualche leggero rumore fatto dalle prese d’aria e per giunta è decisamente affascinante, quasi fantascientifico. È una prima versione. Infatti nel video si parla della fragilità di alcuni componenti come il tubo in acrilico e della rumorosità delle prese d’aria. Non è da escludere quindi una versione migliorata in futuro, ma già così dobbiamo dire che ci ha assolutamente conquistati!

fonte: https://www.hwupgrade.it/news/

Condividi l'articolo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: